PULP 17

La diciassettesima edizione di Pulp realizzata per Fedrigoni da Eye magazine.

Il numero 17 di Pulp, realizzato per Fedrigoni dalla rivista Eye magazine, è stato stampato in Italia utilizzando esclusivamente le nuove carte Fedrigoni Arena®la più ampia gamma di carte bianche e avoriate che Fedrigoni abbia prodotto negli ultimi anni. La rivista include un articolo dettagliato con meravigliose fotografie sulle persone e sulle tecniche di produzione dietro Arena.

 

La copertina, stampata su Arena White Smooth 250 g/m², evidenzia un ritratto scattato da Robert Billington a Irma Boom, la leggendaria designer di libri dai Paesi Bassi. All'interno di questo numero, un'affascinante gamma di altri grafici e designer di tutto il mondo, tra cui Silvana Amato dall'Italia e Minchaya Chayosumrit dalla Thailandia.

 

Di seguito gli articoli contenuti in questo numero:

  • In "La Grande Via Bianca", il fotografo Philip Sayer visita gli stabilimenti di Varone e Verona per catturare come la carta Arena è stata realizzata e per ritrarre molte delle persone coinvolte nel suo sviluppo. Chiara Medioli, Marketing Director di Fedrigoni, descrive Arena (disponibile in quattro tonalità e tre finiture) come "un coltellino svizzero per la carta bianca".
  • In "Che Avedon faccia Avedon", Patrick Baglee propone una recensione di un nuovo libro che celebra l'opera pubblicitaria raramente vista del grande fotografo americano Richard Avedon.
  • In "Lezioni di stampa", Sarah Snaith parla con il designer thailandese Minchaya Chayosumrit delle sue serigrafie dall'aspetto apparentemente semplice, che mirano ad aumentare la comprensione del processo di stampa.
  • Per la rubrica fissa "Persone e carta", Paolo Ferrarini offre un'intervista con Silvana Amato. Per Amato, il design non è semplicemente una questione di gusti: è un abbinamento tra forma e contenuto basato su cultura, storia e contesto.
  • "Senza frontiere" è un articolo sulla quarta edizione di Graphic Days Torino (3-6 Ottobre 2019) di cui Fedrigoni è sponsor tecnico. Pulp 17 propone inoltre Thonik, Cachetejack, High on Type, Olivier Kugler e Studio Feixen - tutti relatori all'evento, che pone l'accento su 'l'integrazione'.
  • In "Le creatrici di libri" John L. Walters intervista la graphic designer Irma Boom e l'editore Barbera van Kooij, il formidabile duo dietro il materiale stampato il Rijksmuseum di Amsterdam.

 

Pulp 17 è stato stampato su carte prodotte in Italia da Fedrigoni: Arena Extra White Smooth 140 g/m², Arena Ivory Bulk 120 g/m², Arena White Rough 140 g/m² e Arena Natural Smooth 140 g/m²La stampa è stata gestita da L.E.G.O. a Vicenza, Italia.

 

La pluripremiata rivista Pulp è rivolta a clienti e utenti di Carte Fedrigoni ed è pubblicato in tre edizioni internazionali, ciascuna in due lingue: Italiano/inglese, francese/spagnolo e tedesco/inglese.

 

Artisti, illustratori e designer di ogni paese sono invitati a rivolgersi a Pulp segnalando lavori interessanti realizzati con carte Fedrigoni o Fabriano. Si prega di scrivere alla redazione: pulp@eyemagazine.com.

 

I professionisti nei settori della progettazione e della stampa che desiderano leggere Pulp possono acquistarne una copia cliccando qui.

Condividi questo articolo: